resta sempre aggiornato
le nostre news

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy & Cookies Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser

Cos'è l'elettrogalvanica e a che settori si applica

Le aziende del settore della galvanica si occupano principalmente del processo di galvanizzazione di alcuni tipi di metallo. Questo procedimento è conosciuto anche come zincatura e viene utilizzato in una moltitudine di settori, in quanto è fondamentale per accrescere la durata e la robustezza dei prodotti in acciaio. Vediamo, nello specifico, cosa si intende con il termine elettrogalvanica e in quali settori viene applicata.

Cosa si intende per elettrogalvanica?

Una elettrogalvanica è un’azienda in cui viene effettuata la galvanizzazione, un processo chimico noto anche come zincatura. Questo procedimento consiste nella creazione di uno strato protettivo, ottenuto da un metallo nobile allo stato liquido, come lo zinco, sopra un metallo meno nobile, solitamente l’acciaio. Questi processi vengono principalmente portati a termine grazie all’uso di elettricità, a cui si deve la nomenclatura elettro.

La nascita della elettrogalvanica si deve a un fisico italiano, Luigi Galvani, che ha avuto l’intuizione fondamentale per questo processo grazie ai suoi studi sull’elettricità. Unendo le potenzialità della corrente elettrica, ad uno studio di Luigi Origoni sull’importanza di preservare i prodotti in acciaio, venne creata la prima industria di zincatura, che negli anni si è trasformata nella elettrogalvanica moderna.

I settori di applicazione dell’elettrogalvanica

All’interno del settore elettrogalvanico, vengono offerti sostanzialmente tre principali impieghi

  • zincatura: grazie a questo procedimento, è possibile ricoprire un materiale ferroso, solitamente l’acciaio, con un metallo nobile e duraturo, come lo zinco. Così facendo, si assicura la durata maggiore del manufatto in metallo, che viene protetto dalla corrosione;
  • cromatura: con l’ausilio di nichel mescolato a una minima quantità di cromo, è possibile ottenere una copertura con una colorazione particolare, mantenendo la qualità protettiva;
  • nichelatura: infine, è possibile utilizzare solamente il nichel per ottenere comunque uno strato protettivo durevole.

Grazie a questi usi, le aziende elettrogalvaniche possono operare in svariati settori industriali, in quanto garantiscono un risultato ottimale per ogni tipologia di manufatti che si vogliono zincare. Si passa dalla meccanica di precisione, con la zincatura ad elettroliti, al trattamento del metallo per componenti strutturali, come tubi e lamiere.

Desideri effettuare trattamenti di elettrogalvanica? Chiedi di noi

Se sei alla ricerca di un’azienda che effettui tutte le principali tipologie di trattamenti galvanici, chiedi a noi di Elettrogalvanica Bolis. Grazie alla nostra pluriennale esperienza, siamo in grado di offrirti la soluzione a ogni tuo problema e necessità. Potrai, inoltre, trovare una realtà attenta all’ambiente e alla sicurezza dei propri dipendenti. Chiedi ai nostri esperti tramite il form sul nostro sito o vieni a trovarci nella nostra sede in provincia di Lecco.

 

CONTATTACI

Scritta il 20/05/2022